I benefici dello Yoga

Il benessere e lo yoga
Una disciplina senza tempo
La tradizione dello Yoga insegna che ” Il discepolo incontra il maestro solo quando è pronto”
Non è forse vero anche nella vita di tutti i giorni?
Quante volte ti è capitato di pensare nella tua vita: ” meno male che è capitato ora …. qualche tempo fa non sarei riuscito a fare o a superare questa cosa…”
Certo le difficoltà sono presenti in ognuna delle nostre vite, chi non le ha, vero è che ci sono delle persone che si abbattono meno di altre, chi invece fa del“lamento” un vero e proprio stile di vita.
Le difficoltà giungono quando la persona è pronta a superarle

Perchè praticare yoga

Chi si avvicina a questa millenaria disciplina ne abbraccia tutti i suoi contenuti, anche i più spirituali. Questo non vuol dire certo “cambiare religione” o averne una per forza! Non essendo un’ insegnante di yoga, ma oltre che un’assidua praticante, una ricercatrice e studiosa sfegatata di tutte le cose che girano intorno al benessere, ho potuto verificare sulla mia persona come lo yoga aiuti la persona a trovare un equilibrio psicofisico necessario per vivere la vita in assoluta serenità.
Ogni posizione giorno dopo giorno ti aiuta a migliorare la tonicità a al tempo stesso la flessibilità insieme al meraviglioso massaggio interno che le posizioni sortiscono come benefica conseguenza.

Il benessere dello yoga in tre fasi al giorno

Sono sufficienti 20 minuti al giorno per accendere il tuo benessere con lo yoga. La prima cosa che si impara è la respirazione. In questa millenaria disciplina, si respira gonfiando e sgonfiando l’addome. Questo ti fa rilassare immediatamente, perché riesci ad ossigenare meglio tutto il tuo corpo. Prova adesso a fare 7 respirazioni gonfiando e sgonfiando l’addome come se fosse un palloncino.
Ora cerca con le mani di avvicinarti il più possibile al pavimento lasciando la testa giù a ciondoloni e respira con la pancia per 5 volte.
Adesso piega le gambe e appoggia i polpastrelli delle mani a terra, guardando avanti a te, tenendo la schiena più dritta che puoi, fai 5 respirazioni con la pancia.
Poi di nuovo giù con la testa a ciondoloni per 5 respirazioni.

Le tre fasi per iniziare lo yoga

  1. In piedi cerca di toccare il pavimento con le mani e lascia la testa a ciondoloni
  2. Appoggia i polpastrelli delle mani a terra e guarda avanti schiacciando la schiena come se fosse un tavolo
  3. Torna di nuovo giù con la testa e rilassa la testa il collo e le spalle

Durante questi 3 movimenti respira con la pancia e rilassati più che puoi.
Prova sperimenta diventa anche tu studente della tua vita e cerca costantemente il tuo benessere.