Dieta Detox: piano di disintossicazione di 10 giorni

Una dieta disintossicante può fare molto per la nostra pelle, può aumentare i livelli di energia, migliorare la digestione e aiutare a eliminare anche alcuni dei troppi chili indesiderati.

Mentre può sembrare una dieta di ripo “fast” – niente cereali, niente alcol, niente latte, niente zucchero (e niente divertimento) – una disintossicazione è lontana da una soluzione rapida per la perdita di peso. Lo scopo di qualsiasi piano di disintossicazione è quello di depurare gli organi che detossificano il corpo – fegato, reni e intestino – e allo stesso tempo migliorare le loro prestazioni. Se vuoi migliorare la tua salute, dare una pausa al corpo o semplicemente disintossicarti , segui questo programma di 7 giorni .

Cosa fare

Controlla il tuo diario e segna una settimana in cui hai una pausa netta da impegni o eventi che potrebbero far sballare la tua disintossicazione, come matrimoni, compleanni o cene speciali. Alcune persone possono sperimentare una reazione “purificante” nei primi giorni di disintossicazione, inclusi mal di testa o movimenti intestinali rilassati. Ciò è dovuto all’improvviso ritiro di determinati alimenti, oltre alla stimolazione degli organi disintossicanti. Questi sintomi dovrebbero ridursi in 24 a 48 ore.

Cibo da evitare

  • alcool
  • Zucchero, miele, sciroppo d’acero, dolcificanti artificiali
  • caffè
  • Cibi gustosi

Cibo consigliato

  • Verdure
  • Pesce: fresco, in scatola in acqua o olio d’oliva
  • Carne rossa magra, pollo senza pelle (limite a due portate a settimana)
  • Legumi: secchi o in scatola, come fagioli, ceci, lenticchie
  • Uova: preferibilmente biologiche
  • Olio d’oliva (preferibilmente extra vergine), olio di cocco (non trasformato)
  • Frutta a guscio: mandorle non salate crude, noci, macadamia e anacardi
  • Semi: semi di sesamo, zucca e semi di girasole non salati crudi
  • Tè verde, tè bianco, tè nero debole (decaffeinato)
  • Acqua: da uno a tre litri di acqua al giorno

Piano di disintossicazione per 7 giorni

  1. Succo di limone al mattino: questo è un trucco un po ‘vecchio, ma è un piacere iniziare la digestione e purificare il sistema. Spremere il succo di mezzo limone in una tazza di acqua calda. Bevilo al mattino prima di colazione.
  2. Esercizio: durante la detox mirare a esercitarsi per un’ora al giorno. Qualcosa che ti fa ansimare e sudare come una lezione di spinning, oppure jogging lungo la spiaggia, camminare in salita, yoga o boxe. L’esercizio vigoroso aumenta il flusso linfatico e la circolazione per aiutare a buttare fuori le tossine.
  3. Alimenti crudi: mirare a tagliare il processo di cottura e mangiare principalmente cibi crudi. I cibi crudi contengono più nutrienti ed enzimi. Prova ad aggiungere i germogli freschi a un’insalata ogni giorno.
  4. Disintossicare la mente: mentre stai disintossicando il corpo, è bene eliminare il disordine anche dalla mente. Obiettivo fare 15 minuti di meditazione al giorno. Se non sai come meditare, prova a respirare con la pancia. Inizia mettendo le mani sulla pancia. Inspirare attraverso il naso. Senti il ​​tuo stomaco alzarsi con il respiro. Espirare lentamente, lasciando cadere la pancia. Fatelo per 15 minuti al giorno.
  5. Bere acqua: mirare a bere tre litri di liquidi al giorno. Ciò contribuirà a spostare la linfa e sostenere la disintossicazione renale. Scegli tra acqua di sorgente pura, succo di verdure fresche e tè a base di erbe disintossicanti. Oppure prepara la tua miscela mescolando una o una combinazione di radice di tarassaco e ortica, mannaie, calendula, bardana e trifoglio rosso. Aggiungi un cucchiaino di erbe essiccate a una tazza di acqua bollente. Lasciare in infusione per cinque minuti, filtrare e bere. In questa giornata puoi anche dedicarti al digiuno, ma non dimenticare di bere.
  6. Spazzolatura del corpo: fare questo gesto quotidiano favorirà la circolazione e aumenterà la disintossicazione della pelle. Usando un  pennello per il corpo in fibra naturale, spazzola la pelle con movimenti circolari decisi prima di entrare nella doccia. Comincia dai piedi e dalle mani, muovendoti dal le gambe verso le braccia, evitando la zona delicata della gola e del viso e qualsiasi eruzione cutanea. Termina la doccia con un getto d’acqua fredda di un minuto che porta migliora la circolazione sanguigna.
  7. Masticare: mira a masticare ogni boccone di cibo 10-12 volte prima di deglutire. Portare la consapevolezza nei pasti migliora la digestione, permettendoti di provare un senso di pienezza senza la necessità di mangiare troppo.