I benefici degli estrattori di succo

Gli estrattori di succo, sono un’ottima soluzione quando si vuole migliorare il proprio stile di alimentazione, e di conseguenza il peso del proprio corpo. Mangiare sempre carne, uova o junk food è sicuramente appagante per il palato, ma potrebbe non essere un toccasana per alcuni degli organi presenti nel corpo umano. Avere una corretta alimentazione e uno stile di vita salutare, è sicuramente una delle migliori strade da percorrere per chi vuole avere una vita lunga e in forma.

Se si ha in programma di introdurre degli estratti nella propria dieta, allora è bene iniziare a prendere confidenza con tutte le tipologie di estrattori che sono presenti in commercio. Trovare l’estrattore più idoneo alle proprie necessità, è un’azione che spesso può fare perdere molto tempo. È opportuno prendere bene in considerazione quali sono i pro e i contri di ogni tipologia di estrattore, così da scegliere quelle che meglio si adatta alle proprie necessità.
Restringere il campo di ricerca

Gli estrattori possono essere suddivisi in due principali categorie, che comprendono gli estrattori a centrifuga e gli estrattori a masticazione. Senza comprendere quale è la differenza principale tra queste due categorie, la scelta non può che essere dettata dal caso o puramente dal prezzo di acquisto.

Gli estrattori a centrifuga utilizzano un sistema dotato di rotazione più veloce e di pressione per ridurre in pezzi gli ingredienti da cui si vuole ottenere il succo. Questo sistema, produce un succo che deve essere bevuto nel più breve tempo possibile, per offrire la maggior quantità di benefici nutrizionali. Infatti, il risultato della lavorazione tende a ossidarsi in maniera molto veloce.

Gli estrattori a masticazione, a differenza di quelli a centrifuga utilizzano delle cloache che ruotano a una velocità inferiore. Oltre a riscaldare di meno gli ingredienti inseriti nell’estrattore, sono in grado di ricavare una percentuale superiore di succo. Inoltre, questo tipo di estrattore è la soluzione più ideale se si vuole ottenere del succo da verdura a foglia come gli spinaci.

I vantaggi di un estrattore nell’alimentazione

Ottenere del succo da frutta e verdura, è un metodo per rendere meglio digeribile gli alimenti crudi e massimizzare l’assorbimento delle principali sostanze nutritive presenti al loro interno. Tagliando, frantumando e spremendo questi ingredienti si permette al corpo di assorbire tutti i micronutrienti presenti al loro interno.

Questo tipo di micronutrienti sono molto importanti per la salute, e possono portare una serie di benefici anche dopo poche settimane dal loro inserimento nella dieta di tutti i giorni. Uno dei metodi per essere sicuri di ottenere il massimo da queste spremiture, è utilizzare uno degli estrattori migliori presenti in commercio.

L’ estrattore a freddo Hurom ad esempio, è un elettrodomestico in grado di eseguire questo compito nel migliore dei modi. Oltre a funzionare a una bassa velocità, il sistema di cloache presente nel corpo macchina riduce al minimo l’innalzamento della temperatura dei materiali trattati. Questo, permette la creazione di un succo ricco di principi attivi e che può essere consumato anche dopo alcune ore.

Quando si pensa a cambiare il proprio stile di alimentazione, il consiglio di molti dietologhi è proprio quello di incrementare l’ammontare di frutta e verdura nei propri pasti. Grazie agli estrattori a freddo, questo cambiamento può essere eseguito con semplicità e senza portare grosse problematiche nella routine giornaliera di una persona. La verità, è che tutte le persone possono trarre un vantaggio dall’inserire nella propria colazione di un estratto. Il succo filtrato ottenuto dalla frutta e dalla verdura, contiene una percentuale minore delle calorie presenti all’interno degli alimenti, mantenendo inalterati i principi nutritivi.

Basta pensare, che in pochi minuti è possibile trattare una grossa quantità di cibo e successivamente pulire il corpo macchina. Uno dei vantaggi degli estrattori di succo Hurom, è sicuramente quello di aver sviluppato un sistema di pulizia facile e di semplice montaggio. Una svolta montata la cloaca dove gli ingredienti sono sminuzzati, si può procedere a pulire il tutto sotto un getto di acqua corrente. Non è necessario utilizzare particolari detersivi, quindi le operazioni di risciacquo sono ridotte al minimo.

Le caratteristiche di un buon estrattore a freddo

Gli estrattori di succo a freddo devono avere principalmente due caratteristiche, per dirsi ottimi. Avere un sistema di rotazione molto lento e una cloache che permette di ottenere la maggior percentuale di succo dagli ingredienti che si vuole trattare.

Il basso numeri di giri, permette all’estrattore di macinare nel migliore dei modi gli ingredienti; riducendo al minimo l’incremento di temperatura. Non aumentare la temperatura del succo, è importante per garantire che tutti i principi presenti negli ingredienti non si volatizzano. La cottura di frutta e verdura, purtroppo in alcuni casi porta ad un impoverimento della qualità di vitamine e principi attivi che questi alimenti portano al corpo umano.

Oltre a non riscaldare la temperatura degli ingredienti, la cloache che ha il compito di ridurre in succo gli ingredienti deve essere molto performante nella percentuale di succo prodotto. Se il residuo della estrazione è molto, si può provare a un secondo giro di estrazione; per ottimizzare la quantità di succo ottenuto.

Oltre a queste due caratteristiche, è bene verificare anche la semplicità del sistema di scarto dei residui. Gli estrattori di buona qualità, permettono di estrarre il succo e di avere in contemporanea l’uscita dei residui della lavorazione in corso. In questo modo, la macchina può funzionare senza grossi problemi e si può fermare solo quando si è conclusa l’estrazione del succo.

Come abbiamo visto in questa breve guida, gli estrattori di succo a freddo sono sicuramente un aiuto importante per chi è interessato ad incrementare la quantità di frutta e verdura nella propria dieta. Inoltre, grazie alla diminuzione di fibre nel risultato della lavorazione la digeribilità del succo è sicuramente migliore.

In ogni caso, è sempre bene chiedere un appuntamento al proprio dietologo per chiedere informazioni. Frutta e verdura sono sicuramente alimenti sicuri e importanti per la dieta di una persona, ma è sempre bene avere un riscontro da un medico prima di variare il proprio stile di vita o l’alimentazione che si è seguita. In alcune situazioni, alcuni alimenti potrebbero non essere ideali allo stato di salute in cui una persona si trova.